IL LAGO DI GARDA

Situato a 65 m. sul livello del mare, il più grande lago italiano ha una lunghezza (da Riva a Peschiera) di 51,600 km, una larghezza che va da 3 ad un massimo di 17,200 Km, un perimetro di 155 Km ed una superficie di circa 390 Km²; il punto più profondo si trova fra Muslone e Castelletto ed è di 346 m, mentre la profondità media è di 135 m. L’affluente principale è il fiume Sarca presso Torbole nel nord, mentre il Mincio ne è l’emissario (Peschiera), inoltre sempre a Torbole esiste un collegamento artificiale con l’Adige per i periodi di piena.

Località toccate dalla nostra flotta:

Località toccate dalla nostre escursioni:

Limone sul Garda

(1.000 abitanti) Il suo nome deriva dalla parola “limes”  che significa confine, e non come si potrebbe pensare dalle ingenti quantità di limoni che vennero coltivate a partire dal XVIII secolo.

Limone attualmente non è più un piccolo paese di pescatori, bensì un centro turistico e di cura con moderne attrezzature alberghiere e campeggi. Mercato :tutti i Martedì .

Tremosine

(2.000 abitanti) L’altipiano omonimo ha dato il nome a tutto il comune che è formato da 17 piccoli paesini; il capoluogo e sede municipale è Pieve di Tremosine, situato a picco sul lago (300 metri di altitudine); dalle sue stupende terrazze panoramiche si può ammirare il Garda in tutta la sua bellezza e dirimpetto la catena del Monte Baldo. Molto bella è anche la cascata di Tremosine, alta 75 m. e visibile solo dal lago.

Gargnano

(3.300 abitanti) Solo pochi paesi del Garda hanno mantenuto intatto, nel corso dei secoli fino ai giorni nostri il suo fascino, e Gargnano ne è l’esempio; situato sulla costa occidentale il paese è formato da 13 frazioni, di cui 2 sono situate sulle rive del lago (Villa e Bogliaco) e le altre sparse sui pendii collinari sovrastanti.

Molte Ville signorili fanno ancora da cornice al paese, tra queste è la Villa Feltrinelli, sede ufficiale dal settembre 1943 al 1945 della “Repubblica di Salò” con Mussolini. Mercato  mercoledì (quindicinale )

Salò

(10.200 abitanti) Questa cittadina è situata sul golfo omonimo, riparata dai venti, sulla “Riviera Bresciana” e nel bel mezzo di una rigogliosa vegetazione mediterranea. Oltre al turismo straniero vi è anche una buona affluenza di turisti Italiani. Poco distante da Salò è situata l’Isola del Garda, lunga 1 Km e larga 60 m., di proprietà di una famiglia italiana, con un parco lussureggiante e una villa in stile Veneziano. Mercato ogni sabato.

Sirmione

(4.800 abitanti) La penisola di Sirmione, che da sud si introduce nelle acque del Garda per 4 Km, è allo stesso tempo centro termale e turistico. Grazie alla sua posizione, facilmente raggiungibile con la Gardesana e l’autostrada, Sirmione ha subìto un rapido sviluppo negli ultimi anni. Vi sono inoltre le famose “Grotte di Catullo” che rappresentano i resti di una antica villa romana. Mercato ogni venerdì.

Peschiera

(8.800 abitanti) Peschiera si trova nell’angolo sud-est del Lago di Garda dove il Mincio, suo unico emissario, lascia il lago. Il paese, frequentato centro vacanziero, che si è sviluppato lungo la costa al di fuori delle mura antiche, è un punto cruciale di passaggio per il visitatissimo parco dei divertimenti (GARDALAND). Mercato ogni lunedì.

Lazise

(5.600 abitanti) Il paese con il porto incantevole e la piazza geometrica studiata nelle sue forme, è un simbolo del Garda. Le mura di cinta merlate e le torri del Castello Scaligero sono il segno del suo aspetto medioevale; nel  centro è vietata la circolazione delle auto ed i parcheggi si trovano sulla Gardesana. Mercato ogni mercoledì.

Bardolino

(6.000 abitanti) Sulla costa orientale del Lago di Garda, dove il Monte Baldo si trasforma nelle colline moreniche, si trova Bardolino, un antico paese di pescatori, che da anche il nome ad un famoso vino rosso. Il clima mite favorisce lo sviluppo della flora Mediterranea con olivi, cipressi ed oleandri. Il centro sorge tra due torrenti che alla loro foce formano delle piccole penisole nel Garda. Mercato ogni giovedì.

Garda

(3.600 abitanti) Tra antiche ville con parchi stupendi e moderne strutture alberghiere, si sviluppa questa stazione climatica, in un piccolo golfo protetto dai venti e con le colline nell’entroterra. Negli ultimi anni Garda si è trasformata da un paesino di pescatori in uno dei maggiori centri turistici della “Riviera degli Olivi”. A 3 Km di distanza si trova Punta S. Vigilio, una piccola penisola di proprietà privata della famiglia Guarienti, forse la più bella e romantica località di tutto il lago. Mercato ogni venerdì.

Torri del Benaco

(2.500 abitanti) Si tratta di un paese caratteristico che ha mantenuto il suo aspetto medioevale nel centro storico con il porto e le sue logge. Vi è anche un traghetto per le auto che parte a sud del Castello Scaligero e congiunge la costa orientale con quella occidentale (Maderno). Mercato ogni lunedì.

Brenzone

(2.400 abitanti) Il comune di Brenzone è formato da 6 paesini: Castelletto, Magugnano, Marniga, Porto, Castello e Assenza. Le sue vecchie case che si inoltrano ad est della Gardesana danno un tocco di stile al paese.Mercato ogni martedì.

Malcesine

(3.500 abitanti) Malcesine è oggi uno dei paesi più frequentati del lago; il centro storico si sviluppa in piccole stradine ed in angoli caratteristici, tra il porto e i piedi del Castello Scaligero (XIII secolo). Frequentato anche dai turisti sportivi (surf e vela) per il vento dal nord (Pelér) e da sud (Ora); inoltre da quì parte anche una funivia che sale sul Monte Baldo (2.218 m), dove in inverno funzionano impianti sciistici. Mercato ogni sabato.

Nago -Torbole

(2.300 abitanti) Questo frazionato comune è posto nell’estremo nord-est del Garda e ha sviluppato solo negli ultimi anni, l’attività turistica visto l’affermarsi del surf. Mercato ogni martedì.

Riva del Garda

(13.500 abitanti) Riva sorge in uno stupendo e protetto golfo nella parte finale a nord del lago, di cui è il principale centro commerciale. È anche meta turistica nel suo misto di eleganza italiana e stile altoatesino, mentre nel centro storico vi sono i resti di alcuni monumenti del passato.

Da visitare è anche la grandiosa cascata del Varone, formata dal torrente Magnone che salta tra le roccie da 87 m di altezza. Mercato al 2° e 4° mercoledì del mese.

FUNIVIA MONTEBALDO

Con Gardaescursioni puoi acquistare i Tuoi biglietti per una splendida gita sulla Funivia del Monte Baldo. Senza attese e code per l’acquisto. La Funivia Monte Baldo si trova a Malcesine ed è aperta tutti i giorni dal 19 Marzo.                                                                   Un’esperienza unica!

Per informazioni in merito siamo disponibili telefonicamente per fax o e-mail.

ESCURSIONI PER GRUPPI

La nostra azienda effettua servizi rivolti in modo particolare a comitive praticando prezzi vantaggiosi con un minimo di 20 persone paganti, guida o eventuale accompagnatore gratuito. Date, tragitti ed orari possono essere concordati direttamente in base alle vostre esigenze.

Per informazioni in merito siamo disponibili telefonicamente per fax o e-mail.